Il turbante fatato e il tappeto magico, Ignácz Kúnos - Willy Pogány

Ignácz Kúnos

Traduttore: F. De Luca, G. Salvi
Illustratore: W. Pogány
Editore: Donzelli
Collana: Fiabe e storie
Anno edizione: 2017
Pagine:XI-329 p., ill. , Rilegato

Padiscià, sultane, visir, animali parlanti, draghi, mostri a tre teste, e poi ancora spiritelli buoni e dev crudeli: sono questi i mirabolanti protagonisti delle fiabe della tradizione popolare turca, riunite in queste pagine. A raccoglierle, una per una, era stato uno studioso ungherese, Ignácz Kúnos, nei suoi viaggi in Turchia alla fine dell’Ottocento, per poi pubblicarle, all’inizio del nuovo secolo, in inglese affinché la loro diffusione fosse la più ampia possibile. Sono le storie che si possono ascoltare ogni giorno nelle casette sgangherate di Costantinopoli, e che le donne del luogo, intorno al focolare, raccontano ai bambini o alle amiche. «Le fiabe turche – dice Kúnos – sono come il cristallo, che riverbera i raggi del sole in una miriade di fulgidi colori; limpide come il cielo sereno; trasparenti come la rugiada su un bocciolo di rosa». Colori che rivivono in questa edizione anche grazie alla nuova veste grafica «indossata» dalle straordinarie illustrazioni di Willy Pogány – così minuziose, ricche di dettagli e allo stesso tempo vivacissime –, capaci di creare sulla pagina il miracolo di un equilibrio tra testi e immagini di rara suggestione.